Home page Home

Agevolazioni tariffarie per utenze deboli

Sulla base del Regolamento attuativo per le agevolazioni tariffarie per utenze deboli si ha:
  • Hanno diritto alle agevolazioni tariffarie i seguenti soggetti/utenti:
    • Nuclei familiari con un indicatore ISEE fino a € 6.713,94;
    • Nuclei familiari con un indicatore ISEE fino a € 9.296,22 nel caso in cui sia presente un soggetto che a causa di particolari condizioni mediche (comprovate da un certificato rilasciato dal medico curante) necessiti di un maggior utilizzo d'acqua.
      I valori delle soglie ISEE sopra citati saranno aggiornati annualmente, a partire dal 2004, in base alla variazione dell'indicatore dei prezzi al consumo.
  • Per richiedere l'agevolazione e' necessario presentare presso gli uffici Inps o ai Centri di assistenza fiscale (CAAF) o presso gli uffici comunali competenti la "Dichiarazione sostitutiva unica", ai sensi del D.P.C.M. 18/05/2001, contenente tutte le informazioni necessarie per il calcolo dell'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE).
    E' inoltre necessario compilare e firmare il Modello B di Publiacqua.
    Le malattie che comportano un elevato utilizzo d'acqua devono essere certificate dal medico curante e l'utente deve allegare all'istanza di richiesta una dichiarazione del medico comprovante la particolare necessita' idrica.
    Gli utenti richiedenti l'agevolazione dovranno portare la documentazione necessaria, insieme ad un documento di identita' non scaduto, ai nostri uffici (in Via Cennini, 4/r a Firenze), e noi provvederemo a presenterli a Publiacqua.
  • La documentazione ha valore annuale e deve essere ripresentata, pur non verificandosi variazioni, pena la decadenza dei benefici entro e non oltre il 30 novembre dell'anno precedente.
  • a) Ai nuclei familiari con un indicatore ISEE fino a € 6.713,94 vengono applicate fasce "agevolate" e "base" di ampiezza doppia, così divise:
    Agevolata da 0a 200mc/anno
    Base da 201 a 300mc/anno
    I° eccedenza da 301 a 350mc/anno
    II° eccedenza Oltre 350 mc/anno
    Nei sopraccitati nuclei familiari in cui sia presente un ultrasessantacinquenne, oppure soggetti con invalidità superiore al 66%, oltre alle agevolazioni di cui sopra non viene applicata la quota fissa.
    b) Ai nuclei familiari con indicatore ISEE fino a € 9.296,22 in cui sia presente un soggetto che a causa di particolari condizioni mediche necessiti di un maggior utilizzo d'acqua non viene applicata la quota fissa e vengono applicate fasce "agevolate" e "base" di ampiezza doppia, come al precedente punto a).
    Publiacqua concede, nei casi sopra descritti, la possibilita' di rateizzare le somme dovute. L'utente dovra' presentare la richiesta scritta prima della scadenza del pagamento della somma da rateizzare presso i nostri uffici e noi provvederemo a consegnarla a Publiacqua.
  • Publiacqua, accertata la presenza dei requisiti, procederà all'applicazione della tariffa agevolata. Publiacqua inviera' in caso di rigetto entro 30 giorni dalla data di presentazione della domanda risposta scritta a chi ha presentato l'istanza. Se entro 30 giorni non sara' pervenuta nessuna comunicazione, la domanda si intende accolta.




La Commissionaria Fna Snc - Via B. Cennini, 4/r - 50123 Firenze (FI) - Tel 055.2398074 - Fax 055.211541
E-mail: info@commissionaria.it